Il nostro sito utilizza i cookie. Continuando a navigare nel nostro sito, l'utente accetta il loro utilizzo.

logoPon

Progetto Dream

 

Progetto “DREAM

Il Progetto “DREAM” – Development and Run-test of an Educational Affective Model, nel quadro del Programma UE di Erasmus + (Azione chiave: Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche; Azione: Partnerships strategiche per l’educazione e l’istruzione), è stato approvato nell’agosto 2016 ed è iniziato il 1 settembre 2016, per una durata complessiva di 36 mesi. “DREAM” è coordinato scientificamente dall’Università degli Studi di Firenze, in collaborazione con i seguenti Partners: Centro Machiavelli S.r.l. (IT); Istituto Comprensivo Statale “Giovanni XXIII” (IT); Universidad de Malaga (UMA; ES); European Center in Training for Employment (ECTE; EL); Centre l’Horizon (FR).

Il Progetto mira a promuovere una pedagogia innovativa, basata su un approccio educativo fondato sulla relazione affettiva, e si rivolge ai bambini di età tra 0-10 anni e ai loro educatori e insegnanti. DREAM si propone di favorire, fin dall’inizio, la creazione di ambienti di crescita e apprendimento positivi, inclusivi e confortevoli, capaci di assicurare a ciascuno un “buon inizio” nel mondo dell’educazione e della scuola, così come è richiesto con vigore anche dall’UE ai propri Stati membri. Nello specifico, il progetto DREAM assume come riferimento teorico:

a) quei modelli significativi che la Psico-pedagogia ha sviluppato in merito all’importanza di un approccio educativo/relazionale basato sul benessere e sul buon trattamento dei bambini fin dalla loro nascita;

b) la concezione pedagogica secondo cui è possibile promuovere un’educazione basata su una relazione tra insegnanti/educatori e i bambini/allievi fondata sull’affettività, e quindi sull’esclusione di qualsivoglia relazione centrata sul potere. Un’educazione in cui le preferenze dei bambini siano dunque ascoltate e valorizzate e non invece, come spesso accade, considerate come capricci o manifestazioni di “ostilità” nei confronti dei grandi.

c) tutti quei contributi elaborati in prospettiva interdisciplinare in merito a tutto ciò che concorre allo sviluppo sano e completo della persona.

Informazioni aggiuntive